Confino Michael, “Anarchisme et internationalisme. Autour du Manifeste des Seize. Correspondance inédite de Pierre Kropotkine et de Marie Goldsmith, janvier-mars 1916”

Estratto da Cahiers du monde russe et soviétique, n. 2-3, Aprile-Settembre 1981, pagg. 231-249
Link Download: https://mega.nz/file/WFggCYbZ#gWTF0cOwRTkENbAKl5BoFfUjp_SPKus43mmw9T8rmSs

Note dell’Archivio
-Testo in Francese e Russo
-Marie Isidorovna Goldsmith, conosciuta come Marie Goldsmith, Maria Korn/Corn e Maria Isidine, fu una biologa e anarchica ebrea e russa. Tra lei e Kropotkin vi fu un fitto scambio epistolare dal 1897 al 1917.
Nel 1995 venne pubblicata una raccolta completa di queste lettere curata da Confino, “Anarchistes en exil: correspondance inédite de Pierre Kropotkine à Marie Goldsmith, 1897-1917”, Institut de recherche et d’étude des nouvelles institutions et sociétés à l’Est (IRENISE)-Institut d’études slaves, Parigi, 584 p.
-Il saggio è diviso in tal modo:
–Introduzione
–Les thèmes
–Les documents
–Lettere tra Kropotkin e Marie Goldsmith (scritte in russo; solo la quinta lettera è scritta in francese e russo)

Questa voce è stata pubblicata in Articoli, Rivista e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.