Doppio gioco. Come i fascisti di casa pound si infiltrano nel mondo sportivo.

 

RedStarpress, scritto da Super User, 25 agosto 2015, pag 32

Questo dossier vuole prendere in analisi la concezione e l’uso che dello Sport viene fatto all’interno dell’associazione neofascista ‘CasaPound Italia’ e delle relative associazioni sportive e/o squadre che ne sono diretta emanazione. Il bisogno di trattare un argomento per eccellenza simbolo di integrazione e sani valori come lo sport, associandolo all’ultima e più attraente espressione della galassia neofascista nostrana, emerge nel momento in cui, da antifascisti/e quali siamo, cerchiamo con ogni mezzo necessario di smascherare il doppio gioco appunto, su cui pone le sue basi questa associazione. Un gioco fatto di scatole cinesi dove numerosi contenitori vuoti servono a coprire e nascondere il contenuto dell’ultima scatolina, che contiene la sorpresa. Partendo da una controinchiesta sulle palestre, sulle associazioni sportive e sulle molteplici squadre si cerca altresì, di smascherare il meccanismo generale che sottende alla strategia politica di CPI degli ultimi cinque anni; nello sport e non solo.

Link download:

https://mega.nz/file/D8tCFYRb#IN7dFgBrblJWKrJ6VdE3_VEJZDnu9uGn-HYkSP7Cldk

Questa voce è stata pubblicata in opuscoli e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.