Merlino Francesco Saverio, “La Difesa di Gaetano Bresci”

Edito da L’Aurora-Club, Paterson, 1903, 17 p., Terza Edizione

Pubblicato prima sul giornale “Pensiero, rivista di sociologia, arte e letteratura” e poi come opuscolo da “L’Aurora-Club” di Paterson, l’arringa di Merlino è una testimonianza sulla repressione governativa italiana ai danni degli anarchici e una disanima sulle differenze tra vendetta e giustizia di un processo farsa montato ad arte per condannare immediatamente Bresci.
Questa arringa venne utilizzata come materiale di propaganda da parte dei vari anarchici per dimostrare, per l’ennesima volta, le fallacie e la faccia repressiva dello Stato.

Link Download: https://mega.nz/file/PQJBja5A#HEwAlXPPxcYGVwCBYQBKR0AJd5QqluIgmQUquhgt2Wo

Note dell’Archivio
-Estratto dal “Pensiero, rivista di sociologia, arte e letteratura,” Roma, Num. 11-12 del 25 dicembre 1903. Terza Edizione, Stampato a Paterson.

Questa voce è stata pubblicata in opuscoli e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.