Archivi tag: Proudhon Pierre-Joseph

Proudhon Pierre-Joseph, “La giustizia nella Rivoluzione e nella Chiesa”

Edito da UTET, Torino, 1968, 798 p. Questa opera di Proudhon è una somma che contiene tutti i grandi temi già trattati o abbozzati e quelli che verranno sviluppati in seguito. È la grande opera della maturità: Proudhon aveva quasi … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Proudhon Pierre-Joseph, “La giustizia nella Rivoluzione e nella Chiesa”

Proudhon Pierre-Joseph, “Sistema delle contraddizioni economiche. Filosofia della miseria”

Edito da Anarchismo, Catania, 1975, 592 p., Prima Edizione da Pierre Ansart, Sociologie de Proudhon, Paris 1967, pp. 153-154. Nel Sistema delle contraddizioni economiche Proudhon cerca di dimostrare che tutti i termini della società economica sono in rapporto di antagonismo, … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Proudhon Pierre-Joseph, “Sistema delle contraddizioni economiche. Filosofia della miseria”

Proudhon Pierre-Joseph, “La capacita politica delle classi operaie”

Edito da Il Solco, Città in Castello, 1921, 283 p. Completato nel 1864 e pubblicato postumo nel 1865, questo libro di Proudhon si può considerare una sorta di testamento politico, oltre che un manuale pratico della politica federalista. Partendo dal … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Proudhon Pierre-Joseph, “La capacita politica delle classi operaie”

Proudhon Pierre-Joseph, “Critica della proprietà e dello Stato”

Edito da Eleuthera, Milano, 2014, 203 p. Proudhon, noto per alcune espressioni icastiche come “la proprietà è un furto”, è stato il primo pensatore sociale a definirsi anarchico. La sua opera, un peculiare intreccio di riflessione iconoclastica e vis polemica, … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Proudhon Pierre-Joseph, “Critica della proprietà e dello Stato”

Proudhon Pierre-Joseph, “La proprietà”

Edito da O.E.T.-Bottega dell’antiquario, Roma, 190 p. Dall’incipit del libro Il riconoscimento, o l’istituzione, della proprietà è l’atto più strano, se non il più misterioso, della ragione collettiva, atto tanto più strano e misterioso in quanto, per il suo principio, … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Proudhon Pierre-Joseph, “La proprietà”